Bozza storia

ps://www.ladaodv.it/bozza-home

1983

A Lodivecchio , per iniziativa di un gruppo di volontari, nasce la  “Libera Associazione pro Handicappati” ed inizia il suo percorso a favore delle persone diversamente abili.

1986 – 1987: 

Vengono depositati l’atto costitutivo e lo Statuto dell’Associazione: documenti necessari per la registrazione come pubblica Associazione. Successivamente viene richiesta alla Regione Lombardia la iscrizione nel registro regionale del volontariato per diventare ONLUS.

2006-2007: 

L’Associazione ottiene l’autorizzazione, da parte del Consorzio Comuni del Lodigiano ( ora: ACSI) ad erogare servizi di assistenza ai disabili come centro socio educativo nominato ”Centro Lavoro e Arte”. Negli anni successivi l’Associazione diventa un punto di riferimento per i cittadini e l’Amministrazione Comunale: organizza convegni e giornate di studio sul tema della disabilità e sui diritti dei disabili, promulga la cultura e la pratica del volontariato, offre in prestito ai bisognosi ausili tecnici per la mobilità e l’allettamento a breve e a lungo termine, infine, in base alla convenzione in atto con l’Amministrazione Comunale, effettua quotidianamente un servizio di trasporto dei disabili presso i centri diurni per disabili del territorio. 
In questo periodo diventa l’ente gestore del “Centro Lavoro e Arte” con una capacità ricettiva di dieci utenti. Nel 2015 avendo ampliato la sede di via IV Novembre, 7/a con l’annessione di un laboratorio attiguo, chiede ed ottiene l’autorizzazione all’estensione della capacità ricettiva da 10 a 15 utenti.

2019

L’Associazione pro Handicappati dopo aver aderito alla riforma del terzo settore – DL 117/2017 – modifica lo statuto e la ragione sociale diventando: “Libera Associazione Diversamente Abili Organizzazione Di Volontariato” il cui acronimo è: LADA ODV.